areaterza


AREA3-percorsi-vita

visita www.areaterza.it

COME NASCE IL PROGETTO AREA TERZA

Il parco pubblico nasce come luogo di ricreazione, spazio d’incontro, svago e relax per persone di tutte le eta’. Nel corso degli anni si e’ arricchito di strutture ludiche sempre piu’ accattivanti dedicate ai bambini o di percorsi ginnici articolati nel verde, rivolte ad un pubblico piu’ adulto. Tutte queste iniziative pero’ hanno reso il parco attraente e godibile piu’ per il pubblico giovanile che per l’utenza, pur numerosa, degli anziani.
Da questa considerazione nasce l’idea di Area3: uno spazio dedicato alla terza eta’, immaginato come una palestra all’aperto. Un’area perfettamente integrabile con quelle gia’ esistente, fornita di attrezzi appositamente studiati per l’attivita’ fisica degli anziani che desiderano mantenersi in forma con semplici esercizi. E’ ormai noto che una regolare e moderata attivita’ fisica e’ il primo e fondamentale passo per ottenere benefici per lo spirito e il corpo e se fatta all’aria aperta e in compagnia diventa sinonimo di salute, benessere e buon umore. Perche’ aiuta a migliorare la circolazione, l’equilibrio e la coordinazione ma soprattutto e’ un invito a socializzare e a stare insieme.

areaterza-azienda
PERCHE’ APRIRE UN PARCO AREATERZA?
… PER LE CASA DI CURA
– perche’ gli ospiti possano utilizzare al meglio tutto lo spazio disponibile della Casa di Cura.
– per offrire agli anziani la possibilita’ di socializzare utilizzando attivamente il loro tempo.
– per aiutarli ad essere consapevoli dell’importanza dell’attivita’ fisica e a stare insieme anche con persone esterne alla casa di riposo.
– per stimolare le potenzialita’ psichiche e fisiche dell’anziano.
ATTIVITA’ FISICA E TERZA ETA’
Una regolare e moderata attivita’ fisica e’ una delle regole su cui la medicina odierna insiste soprattutto per prevenire e migliorare il benessere psicofisico dell’essere umano, consigliandola ad ogni eta’ come il primo e fondamentale passo per ottenere benefici fisici e psicologici, oltre a favorire la socializzazione.
– Migliora l’irrorazione cardiaca, grazie alla dilatazione dei vasi del cuore e sviluppo della performance del cuore: i muscoli utilizzano meglio l’ossigeno portato dal sangue e, per un dato sforzo, il flusso e’ minore ed il cuore si affatica meno;
– migliora la resistenza muscolare e la coordinazione motoria .
– migliora la circolazione,
– diminuisce la pressione arteriosa,
– rinforza le ossa,
– migliora l’equilibrio fisico e psicologico.
– migliora l’autostima.